Che cosa è la rendita catastale?

La rendita catastale è il valore fiscale attributo agli immobili (la rendita catastale si riferisce ai fabbricati ma esiste anche il reddito dominicale e reddito agrario relativo ai terreni) archiviati presso il database dell'Agenzia del Territorio (il nome moderno del catasto) e tale parametro e' fondamentale negli atti di compravendita e nel pagamento delle imposte sui redditi. Su tale parametro si basa la determinazione dell'ICI ( da breve ridenominata come IMU ).

La rendita catastale puo' essere stabilita' dal professionista (geometra, ingegnere, architetto o altro tecnico abilitato) che esegue l'accatastamento dell'immobile oppure puo' essere attribuita d'ufficio direttamente dall'Agenzia del Territorio in base ai parametri catastali (ovvero dei parametri utilizzati dai tecnici per individuare tale valore: per i fabbricati delle categorie catastali dei gruppi A, B e C la rendita catastale si ottiene moltiplicando la loro consistenza per le tariffe relative a ogni classe. Le tariffe sono calcolate per comune, per categoria e per classe di produttività.

La rendita catastale compare nei seguenti documenti catastali: visura catastale, visura catastale storica, visura su soggetto ed elenco immobili

Esempio Visura con Rendita Richiedi Visura con Rendita



© Telecertificati 2017

Privacy