Cosa è la voltura catastale

La voltura catastale è un documento da presentare nei casi di passaggi di proprietà di immobili/terreni quali ad esempio:

  • compravendite
  • donazioni
  • successioni
  • decreti giudiziari
questi sono soltanto alcuni casi.

Nel caso di successioni se nell'eredità ci sono immobili ad esempio terreni e fabbricati, entro i 30 giorni successivi alla presentazione della dichiarazione di successione, deve essere presentata agli uffici del territorio (ossia al catasto) la richiesta di voltura catastale.

La voltura catastale ha l'importante funzione di aggiornare i dati catastali sia riguardo ai soggetti proprietari sia riguardo alla misura del possesso.

Solitamente sono gli eredi tenuti a dichiarare con questa modalità il trasferimento per eredità dei beni. Il ricongiungimento di usufrutto avviene esattamente con le stesse modalità di trasmissione di una voltura catastale, dove si dichiara la fine del godimento del bene da parte di un soggetto solitamente defunto.

La voltura catastale per afflusso si richiede nel caso in cui il passaggio di proprietà (come l'acquisto dell'immobile o terreno) non è mai stato comunicato presso l'Agenzia del Territorio.

La voltura catastale per preallineamento si richiede nel caso in cui il passaggio di proprietà è stato già dichiarato mediante la presentazione di una voltura catastale ma non è mai stato aggiornato nella banca dati catastale.

Per la richiesta di volture catastali di afflusso è necessario fornire oltre ai dati tecnici delle unità immobiliari e i dati anagrafici dei proprietari, anche la documentazione motivante la voltura (come ad esempio atto di compravendita o dichiarazione di successione o certificato di morte).


Tempi Consegna
entro 20 giorni
Costo
150,00 Euro

Esempio Richiedi



© Telecertificati 2017

Privacy